lunedì 20 giugno 2016

I love Christo

ponte galleggiante

ponte galleggiante cristo


montisola

franciacorta

ponte cristo

the floating piers

ponte cristo

lago iseo

san paolo

montisola

monteisola

christo

christo

ponte iseo

beretta

beretta

sulzano

lake iseo

lake iseo

iseo

ponte galleggiante

ponte galleggiante

ponte galleggiante

Come trovo le parole per descrivere una meraviglia che le parole non solo te le ha tolte di bocca ma pure dalla testa? Forse dovrei contattare quel genio di Christo e chiedergli se può fare un miracolo pure con me e costruirmi all'interno un ponticello che ricolleghi testa e bocca per far si che ritrovi il potere del linguaggio....
Qualcuno la chiama arte, qualcuno la chiama idea...chiamatela come vi pare..penso che il termine perfetto, dato anche il nome di quest'uomo visionario, sia MIRACOLO.
Miracolo perchè ha messo gli abitanti di questo pezzo di paradiso, che questo paradiso l'ha sempre un po' snobbato, in condizione di poter innamorarsi di nuovo della propria terra, guardandola con occhi nuovi, capendola forse un po' di più, rendendoli orgogliosi di esserci nati.
Miracolo perchè ha permesso di vivere un'esperienza che definire meravigliosa è solo riduttivo: è meravigliosa, magica, sorprendente, destabilizzante, accecante nel suo colore cangiante, chiassosa.
Miracolo perchè ha smosso pensieri, ha creato cultura facendo in modo che le persone si informassero e conoscessero.
Miracolo perchè ha portato l'attenzione del mondo su un territorio che esiste da sempre e da sempre è meta prediletta di quel turismo di nicchia che cerca qualità, accoglienza, bellezza ma senza quei fronzoli che non appartengono ad una cultura che mette al centro della propria vita il sacrificio e il duro lavoro.
Miracolo perchè ci sentiamo tutti un po' più patriottici (io sono molto campanilista, e la mia terra la amo alla follia e per me è il posto più bello del mondo, anche se il mondo lo scopro viaggiando appena riesco), un po' più innamorati e fieri dei nostri paesini che finalmente hanno l'attenzione che meritano.
Miracolo perchè ha unito, non solo fisicamente in questo caso  ma anche in senso metaforico, tutti noi in un'approccio meravigliato a questa cosa che chiamo appunto Miracolo!
Ho visto tanti anziani camminare stupefatti guardandosi attorno, meravigliati dal poter raggiungere l'isola a piedi; bambini un po' spaventati che in braccio ai genitori trovavano rifugio; ragazzi e ragazze non più teenager che tornano piccoli, bocca spalancata di fronte a cotanta bellezza e migliaia di foto buffe; innamorati immortalare un bacio a pelo d'acqua....
Sono state mosse parecchie critiche a tutto questo. Il traffico, i disguidi coi treni/traghetti/bus, le code, i parcheggi..Tanta gente, tantissima, forse troppa per un paese piccolo come Sulzano che non ha la capacità di accogliere decine di migliaia di persone tutte insieme..
Ma fidatevi di me....Venite a vedere The Floating Piers, al di la di qualsiasi sterile polemica, va vissuto, perchè è un'opera magica che si vive e non si guarda soltanto...
Come Dorothy ho camminato sulla strada di mattoni gialli che conduce alla Città di Smeraldo rappresentata da Monteisola e dall'Isola di San Paolo...
Venite anche voi a conoscere questa terra meravigliosa...

How can I find the words to describe a wonderful thing that not only removes the words by the mouth but also from the head? Maybe I should ask to the genius of Christo and ask if He can do a miracle with me and build into me a bridge to reconnect  the head with the mouth to make sure that I find the power of language ....
Some call it art, some people call it idea ... call it as you want..I think that the perfect term, given the name of this man a visionary, is MIRACLE.
Miracle because it has put the inhabitants of this piece of paradise, this paradise has always a little 'snubbed, in a position to fall in love again of their land, looking at her with new eyes, making them proud to be born here.
Miracle because it made it possible to live an experience that is just wonderful define an understatement: it's wonderful, magical, surprising and unsettling, blinding in its color-changing, rowdy.
Miracle because it stirred thoughts, he created culture by making sure that people knew and they informed.
Miracle because it has brought the world's attention on an area that has always existed and has always been a favorite destination of that niche tourism that seeks quality, hospitality, beauty, but without those frills that don't belong to a culture that puts the focus of its life in the sacrifice and hard work.
Miracle because we all feel a bit more patriotic (I am quite campanilist, and  I love my land, and to me is the most beautiful place in the world, butI discover the world, when is possible) , a little more in love and are proud of our villages that eventually the attention they deserve.
Miracle because he joined, not only physically in this case but also in a metaphorical sense, all of us in a marveled approach at this thing I call precisely Miracle!
I saw many elderly walking astonished looking around, amazed by to reach the island on foot; children a bit 'scared which ,in their parents' lap, found refuge; boys and girls no longer teenagers who return young, mouth wide open in front of such great beauty and thousands of funny pics; lovers capture a kiss on the water ....
There have been many criticisms of it all. Traffic, disruption with train / ferry / bus, queues, parking..Many people, a lot, maybe too much for a small country like Sulzano that doesn't have the capacity to accommodate tens of thousands of people all together ..
But trust me .... Come see The Floating Piers, beyond any polemics, it should be lived, because it is magical work that you live and you do not look only ...
How Dorothy I walked on the yellow brick road that leads to the Emerald City represented by Monteisola and the Island of St. Paul ...
Come along to learn about this wonderful land ...