giovedì 2 luglio 2015

E like Enduro

stefano passeri

enduro
genuine franciacorta

enduro

enduro

genuine franciacorta

genuine franciacorta


Ho un difetto, lo ammetto...mi faccio coinvolgere in una marea di attività e immancabilmente arrivo ad un certo punto in cui faccio fatica a gestirle tutte, ma sto cercando di recuperare un pochino alla volta, abbiate pazienza.
In questo post voglio parlarvi di una delle attività preferite non dalla gente della Franciacorta, ma dalla gente della Franciacorta che conosco io :-) .
Et voilà, l'Enduro.
Monterotondo e Iseo hanno dato i natali a due tra i più grandi campioni mondiali ( e sottolineo Mondiali, mica del circolino sotto casa) di questa specialità : Mario Rinaldi e Stefano Passeri.
Mario lo conosco da parecchi anni; cresciuta dividendomi tra il mio paese d'appartenenza e Monterotondo , ha sempre rappresentato ai miei occhi un vero e proprio mito vivente; infatti tra amici, cognato, conoscenti e parenti l'enduro è una malattia più che una passione e un questa "malattia" me l'hanno trasmessa; Stefano, invece, lo conosco solo da quattro o cinque anni ma si è subito instaurato un ottimo rapporto, tanto da coinvolgermi, nella veste di "fotografa ufficiale ", in gare sociali ed eventi vari.
Sono veramente due pazzi, due persone speciali e alla mano, sempre disponibili e che non si tirano indietro davanti a fatica e impegno..e chi li conosce lo sa benissimo: come nel caso del Memorial Merio. (Merio a Brescia, ma da tutti noi della Franciacorta chiamato Merion,) grande appassionato di enduro e amico di tutti noi che è mancato qualche anno fa, e che da allora è il Re di questa gara che coinvolge ragazzi, di oggi e di una volta, provenienti da ogni dove che si sfidano in un clima goliardico e di festa proprio per onorare l'amico scomparso.
Ambientazione spettacolare immersa nelle colline franciacortine, tra palazzi antichi e vigneti; ragazzi appassionati, volontari impegnati a preparare dell'ottimo cibo, birra a fiumi, signore gentili che si prodigano preparando torte e dolci da offrire a tutti; in un clima di grande festa e divertimento...

I have a defect, I admit...I accept to do a lot of activities but obviously, at a certanly point, I have a lot of difficult to do all, but I'm trying to recover as soon as possible, be patient.
In this post I want to talk you about one of my favorite activities, not of people of Franciacorta but, of the people of Franciacorta that I know :-)
Et voilà, the Enduro.
Monterotondo and Iseo are the towns of two world champions of this speciality: Mario Rinaldi and Stefano Passeri.
I know Mario from a lot of years: I grew up dividing myself between my town and Monterotondo, and he always be a living legend: indeed among my friends, brother in law and relatives the enduro is a sickness and they have trasmitted this sickness to me. Instead, I know Stefano from four or five years but I have a really beautiful friendship, and he involved me as "official photographer" of social races and events.
They are "crazy"!, Two special people, always available and two good workers ..and who know them, they know  it very well: as in the case of Memorial Merio (Merio in the city of Brescia, but all of us from Franciacorta call Merion) great enduro enthusiast and friend of all of us, who died a few years ago, and since then is the king of this race, which involves a lot of guys, of today and of years ago, coming from a lot of different places who will compete in a collegiate atmosphere and celebration, to honor our missing friend.
Amazing location in the hills of Franciacorta, between ancient palaces and vineyards; young lovers, volunteers who cook a lot of good food, lots of beer, nice ladies who cook a lot of sweets for all; in a festive atmosphere and fun ...