mercoledì 28 gennaio 2015

A like Alborelle




Alborelle dette Oe o Aole

Le Alborelle, fritte o in pastella, sono un piatto tipico diffuso sul territorio da molti anni...non esisteva bancarella al mercato del pesce che non le avesse sia crude che già pronte per il consumo. Purtroppo, però, da alcuni anni due specie autoctone invasive, il Siluro e il Carassio, ne hanno compiuto una decimazione impressionante, che ha costretto il consorzio del Lago e della Riserva delle Torbiere a bloccare la pesca, fino al 2014 prima e fino al 2017 ora,  dando origine a iniziative per supportare il ripopolamento, stabilendo aree dette di "frega" ovvero strutture idonee alla riproduzione della specie in ambiti protetti evitando la predazione.
In sostituzione a quelle nostrane, è possibile trovare un sostituto "forestiero", piuttosto soddisfacente come dissi, tempo fa, proprio qui ...( nel frattempo ho cambiato idea sul limone..ma giusto qualche goccia, non troppo)

The Alborelle, fried or in batter, are a popular dish in the area from many years ... there wasn't stall at the fish market that hadn't both raw and ready-to-eat. Unfortunately, from some years two native invasive species, the Torpedo and the Crucian, have made an impressive decimation, which has forced the consortium of the Lake and the Reserve of the Torbiere to block fishing, for the first until 2014 and to 2017 now, resulting in initiatives to support the restocking, establishing areas of "care" that's suitable facilities for breeding of the species in areas protected by avoiding predation.
In sobstitution to those homegrown, you can find a replacement "foreigner" rather satisfying as I said, long ago, right here ... (in the meantime I changed my mind on limone..ma just a few drops, not too much)