venerdì 22 marzo 2013

Castle of Iseo







Il Castello Oldofredi di Iseo fu costruito nell'anno 1000 dagli Oldofredi. Subì saccheggi e assedi, il primo ad opera di Barbarossa. Con l'arrivo di Federico II il castello venne distrutto per mano di quest'ultimo. Venne poi ricostruito da Brescia.
Attorno alle cerchia del castello, Iseo si sviluppò. Nel 1300 circa subì l'ennesima distruzione dai ghibellini camuni. I cittadini d’Iseo aumentarono le fortificazioni e alleandosi con gli Scaligeri e i  Visconti nel 1330 ricostruirono il castello e le mura.
Nel1426 Iseo passò a Venezia, e il centro inizio ad acquisire prestigio e un rapido sviluppo economico che si riscontra anche nello studio da parte di Leonardo da Vinci di un canale navigabile da Bergamo a Brescia passando per Iseo.
Nel 1600 il castello divenne sede di un convento e venne modificato in maniera aggressiva al proprio interno.
Nel 1800 circa, gli artigiani lanieri si unirono in università e in successione, anno dopo anno giunsero modernizzazioni e innovazioni, dall'illuminazione pubblica, all'ospedale, alle filande a vapore, all'allargamento del porto fino all'inaugurazione della linea ferroviaria Brescia- Iseo ( di cui vi avevo parlato  qui)
Ora è visitabile liberamente il piano terra, e dietro prenotazione è possibile visitare il piano superiore da cui si gode di una splendida vista.

The Castle Oldofredi Iseo was built in 1000 by Oldofredi. Was sacked and sieges, the first one by Barbarossa. With the arrival of Frederick II the castle was destroyed at the hands of the latter. It was later rebuilt by Brescia.
Around the circle of the castle, Iseo developed. In 1300 about yet another destruction suffered by the Ghibellines camuni. Citizens Iseo increased the fortifications and allying with Scala and Visconti in 1330 rebuilt the castle and the walls.
In 1426 Iseo joined with Venice, and the center starts to acquire prestige and rapid economic development, which is also found in the study by Leonardo da Vinci of a navigable canal from Bergamo to Brescia through Iseo.
In 1600 the castle became the seat of a convent and was modified in an aggressive in-house.
In 1800, the wool craftsmen joined in universities and in succession, year after year came modernizations and innovations from public hospital, the steam mills, enlargement of the port until the opening of the railway line Brescia - Iseo (of which I talked about here)
Now the the ground floor is open to visitors, and booking you can visit the top floor where you can enjoy a splendid view.