venerdì 8 febbraio 2013

Franciacorta by Bike






franciacorta
View from Monterotondo



bicicletta franciacorta


Per visitare la Franciacorta in maniera diversa, sicuramente più interessante e ovviamente più ecologica, avevo già parlato in questo post. Un altro metodo, forse più diffuso del precedente, consiste nell'utilizzo della bicicletta. Sono presenti numerose piste ciclabili su tutto il territorio franciacortino, e anche nei dintorni, che offrono la possibilità, senza tante ricerce, di seguire un percorso prestabilito. Sul sito di Brescia in bici ( qui ) troverete le mappe per effettuare questo o quel giro, in base anche alla vostra preparazione fisica. Ma, come sempre faccio anche io quando sono in posti nuovi, perchè limitarsi al "definito"? Cosa c'è di più bello che improvvisare, gironzolando qua e la senza una meta precisa? Consiglio vivamente (sperimentato più e più volte) di partire con un cestino da picnic e una coperta....avrete solo l'imbarazzo della scelta...( Se qualcuno comunque preferisce una dritta, vi consiglio di fermarvi, percorrendo la strada che da Provaglio d'Iseo va a Timoline, un chilometro dopo il passaggio a livello, guardate in alto a sinistra, vedrete una piattaforma, dalla quale la vista è magnifica...il lago ai vostri piedi..)
E se è vero che il panorama non si mangia, sicuramente rende il pasto molto più piacevole.



To visit the Franciacorta in a different way certainly more interesting and obviously more eco-friendly, I had already talked about in this  post. Another method, perhaps the most widespread of the previous one, consists in the use of the bicycle. There are numerous bicycle trails throughout Franciacorta, and also in the surrounding area that offer the opportunity, without a lot of researches to follow a predetermined path. On the site of Brescia by bike ( here ) you will find the maps to make this or that round, also according to your physical condition. But, as I always do even when I'm in new places, why stop at the "defined"? What could be more beautiful than to improvise, wandering here and there without a clear destination? I highly recommend (experienced over and over again) to start with a picnic basket and a blanket .... you'll be spoiled for choice ... (If anyone still prefer a straight, I suggest you stop along the road from Provaglio d'Iseo goes to Timoline, one kilometer after the level crossing, look at the top left, you will see a platform, from which the view is magnificent ... the lake at your feet ..)
And if it is true that the situation does not eat, it definitely makes the meal so much more enjoyable